venerdì 25 maggio 2018

Dispensa vuota

Con fare da orso addormentato scende le scale, si siede al tavolo della cucina davanti alla sua tazza di latte e la fissa, poi si alza e apre l'armadio che contiene i biscotti per la colazione.
Fissa pure quello per un po' e poi pronuncia le prime parole della giornata ' Ma non c'è niente......ma', posso aprire un pacchetto nuovo?'
Lei gli risponde: " No! Prima si finiscono quello aperti! " e lui gli risponde che non ce ne sono. Afferra al volo una brioches e si risiede al tavolo.

Questa mattina lei lo ha anticipato, ha svuotato sul tavolo la dispensa 'vuota' , perché lui dice che non c'è nulla.

Ecco quello che ha trovato:

La regola vuole che gli ultimi 3 biscotti non possono essere mangiati e pure l'ultima manciata di cereali.

Perché ??!!

Tanto alla fine passa papà aspirapolvere......
 

mercoledì 23 maggio 2018

Divisa

Lo ha lasciato urlante e lacrimoso.

E' salita sulla macchina ed è uscita dal cortile.

Si è fermata sotto le finestre di casa, ha abbassato il finestrino e, nonostante i doppi vetri, sentiva le sue urla.

Ha ingranato la prima, acceso la radio e alzato il volume per togliersi il suo pianto dalle orecchie.

Perché, ad un certo punto, bisogna pur tornare al lavoro senza di lui.

Sono finite le mattine in cui aspettava che si svegliasse e si coccolavano per infiniti minuti sul divano, poi ci si preparava e si usciva a piedi per il giretto, per comprare il pane, per fare qualche commissione...e poi un salto in ufficio.

Questa cosa da un lato le ridona un po' di libertà - adesso posso andare in bagno da sola: urrà!!- dall'altra le sembra che Mino le stia già scappando.

Bipolare......in questo momento si sente così......divisa.

lunedì 21 maggio 2018

Junior comunicato

Ieri il nostro Junior ha ricevuto la sua Prima Comunione.
Festa grande!!!

Tradizione di paese vuole che per entrare in chiesa si faccia una piccola processione.

In testa la banda, poi i bambini di bianco vestiti, i preti e dietro i genitori.

Praticamente una sfilata!
Che se si entrasse in chiesa direttamente ci si risparmierebbero un bel po' di menate invece.......

E qui si palesano le differenti mamme:

- La mamma 'vado a far la spesa', ovvero quella che indossa comunque gli abiti che metterebbe in un giorno qualsiasi per andare al supermercato.

- La mamma che non ti aspetti, quella che vedi sempre in jeans e felpa e vestita da 'femmina' quasi non la riconosci.

- La mamma alternativa, che invece viene in chiodo e pantaloni di pelle.

E poi c'è lei: la mamma sposa! Chi se ne frega se il centro dell'attenzione oggi deve essere rivolto verso il figlio, no!! Comunque si deve parlare anche di lei, soprattutto di lei!!!
E allora il vestito deve essere lungo, pomposo, esagerato, scollato, possibilmente con lo strascico!
Ebbene sì! Anche ieri lei  c'era!

E io??
Io sono la mamma 'riciclo' .
Lo shopping è mio nemico, soprattutto nell'acquisto di questo genere di abiti! Cerco sempre di sfruttare quello che ho già nell'armadio, magari mixando vestiti, giacche, scarpe......
Infatti l'abito che ho indossato era quello già utilizzato niente popò di meno che….....…..............al battesimo dello stesso Junior!!
Giusto giusto una decina di anni fa!!

Come   vola il tempo!!!

giovedì 17 maggio 2018

Mino 8m!!!

Gattonando ha attraversato il tappeto scavalcando cubetti e peluches.
Si è avvicinato al divano.
Con una mano si è aggrappato al fodero della seduta e, con un colpo di reni, si è messo in ginocchio.
Soddisfatto della sua performance si è girato, le ha lanciato un urlo e mostrato i quattro incisivi che fanno capolino nella sua bocca.
Lei ha battuto le mani, felice della conquista!
Lui si è concentrato nuovamente e, con un scatto, si è tirato dritto in piedi e.......ha mollato la presa cadendo di lato.
Il tutto in una frazione di secondo, per cui lei non è riuscita a sollevare il suo culone dal divano e fermare il rovinoso capitombolo!

Mino, parliamone, oggi sono otto mesi che giri per questo mondo.
Calma!!!!!
Ne hai di tempo per fare queste esperienze!
Non c'è fretta!
Non crescere così svelto!
.......Non mi scappare......
Auguri tesoro!

venerdì 11 maggio 2018

Premiato x 2

Una settimana fa, la famiglia al gran completo, si è messa in viaggio per andare a ritirare il premio del  concorso al quale Medio aveva partecipato .

Espletate le formalità di rito ed iniziata la presentazione, il premiato ha iniziato a sentire la pressione .

Con la proclamazione del decimo e rendendosi conto di dover salire su di un palco con parecchi occhi puntati contro, le orecchie del figlio hanno iniziato ad arrossarsi, sintomo di evidente stress.

Inoltre, a bruciapelo, la presentatrice sottoponeva il premiato di turno ad una raffica di domande a cui qualcuno ha risposto con occhi sbarrati e labbra sigillate .

Niente di trascendentale, ma l'agitazione, la giovane età e l'imbarazzo non giovavano di certo!

La composizione di Medio si è qualificata al sesto posto .

Lui si è alzato, ha acchiappare il fratellino ed è salito, con lui in braccio, sul palco .


Mino ha osservato per tutto il tempo il microfono, pronto ad addentarlo alla prima occasione .

Il ragazzo dalle orecchie in fiamme ha sorriso, annuito, sudato, ringraziato e alla domanda: " Tu e tuo fratello siete dei 'nativi digitali' , come pensate sarà influenzata la vostra vita futura da tutte queste tecnologie? "   Medio ha risposto: " In questo momento non saprei cosa rispondere a una domanda così ....... " facendo intendere che essendo da diversi minuti con un torello di 9 chili tra le braccia la situazione di stava facendo, come dire, pesante!!!!!!

Scesi dal palco, Medio in un bagno dinsudore,  Mino indispettito per non aver  ciucciato nulla, la famiglia era quasi pronta a levare le   tende, invece sono stati fermati da un'organizzatrice che ha chiesto loro il  favore di fermarsi ancora un po'.

Il motivo è stato un altro premio!!

Hanno ricevuto un altro attestato come componimento più simpatico.  In mezzo ha elaborati in cui le  tecnologie producevano solo effetti  negativi- bullismo in primis- quello di Medio ha strappato un sorriso alla giuria.

Bello!!!!

Belle emozioni, nella esperienza, bello poterlo condividere tutti e sei assieme!



venerdì 4 maggio 2018

Il finalista

Un paio di mesi fa gli era stato proposto ma lui, da buon quasi-ado, aveva fatto orecchie da mercante.

Il grande potere dei nuovi mezzi di comunicazione ha però fatto si che, la mamma, ne venisse a conoscenza.

Lei ha quindi caldeggiato la sua partecipazione al concorso letterario del paese vicino il cui tema era 'Basta un clic' .

La composizione che ne è uscita è un Medio che racconta a suo fratello Mino pregi e difetti dell'epoca tecnologica multimediale, il tutto in chiave molto easi e corredata dal selfie dei due fratelli, di un Mino che ascolta la musica con delle cuffie più grosse della sua faccia e uno scatto in cui cerca di addentare il telefono della mamma.

Il racconto era stato inviato prima di Pasqua e bona, la faccenda era stata archiviata, fino alla scorsa settimana, quando mamma ha ricevuto un messaggio in cui le viene comunicato che Medio è tra i 10 finalisti del concorso e che, alla serata della premiazione, è caldamente invitato anche il fratellino.

Questa sera tutta la famiglia al gran completo di recherà a ricevere questo inaspettato premio.


Mamma ha detto al premiato: " Qualunque cosa tu vinca dovrai dividerla con tuo fratello ( nb: il primo premio è un pc, il secondo un tablet!) . È anche merito suo se sei tra i 10 finalisti! "

La risposta ve la lascio immaginare.......

Incrociate le dita per lui.....anzi: per loro!!



venerdì 27 aprile 2018

Mac o Bio??

È tornato a casa da scuola e ha lanciato lo zaino in un angolo, non ha salutato nessuno e si è chiuso in bagno.

No, non è da lui!

Mamma aspetta qualche momento e poi si avvicina alla porta e bussa: " Medio??? Non mi fare preoccupare.....tutto ok?!? "

Lui spalanca la porta e, con gli occhi lucidi: " Non è ok un cazzo!!! "

Ahia!!!

Lui, mister non mi scompone niente, lui colui al quale tutto scivola, lui soprannominato 'tela cerata' , lui è quantomeno arrabbiato.......novità anche per lei!!!!

 "Mi vuoi raccontare???"

 " cosa c'è da dire??? Mi bocceranno in arte!
Hai presente la tavola  che ho fatto l'altro giorno?? "

 " Certo! La locandina pubblicitaria della tua Hamburgeria! MacMedio! Bello il logo e anche l'idea dell' happy burger, il panino che sorride! E la promozione: sconto a chi fa un  sorriso alla cassiera. "

 " L'ho stracciata! "

 "Cos'hai fatto???"

 " Ho stracciato la tavola dopo che la prof me l'ha corretta!
Voleva che chiamassi il mio locale BioMedio, ma ti pare?!?!
Niente panini, perché la carne contiene antibiotici che posso far male e non sono alimenti sani!
Mi ha salvato solo la promozione!
Ma chi ci entra in un posto cosi??
Non è più la mia locandina, l' ho stracciata!
Lei ha visto e me l'ha rifatta con le sue idee ma non l 'ho voluta .
Non è la mia arte, il mio locale, la mia hamburgeria......
Ti avviso: sarò bocciato in arte! "

Non ci credo......ditemi che e non è vero....

Per Medio con il cibo non si scherza, neanche in una tavola di disegno!